venerdì, giugno 05, 2009

Back to the fight


Rieccomi qui dopo tanto tempo di assenza. Ne è passata di acqua sotto i ponti, più di quello che mi sarei aspettato. Dopo un periodo difficile ho ricominciato da poco a rifare le cose che facevo prima, anche se gradualmente. Mi sono pure iscritto recentemente in palestra per rimettere sù un fisico da pseudo-nuotatore come avevo nei miei 20 anni e per mandare via un po' di stress, perchè anche quello contribuisce a farmi stare peggio.
Ancora il problema non è risolto del tutto, anzi ancora ce n'è di strada da fare (sono al 30/40%), ma quanto meno mi sembra di essere sulla via del recupero. Ho ripreso qualche chilo e dopo aver toccato quasi i 60 chili la scorsa estate, adesso sono poco sotto i 70. E spero di metterne sù altri.
Ho ancora le giornate in cui sto poco bene, però sembra che stiano diminuendo sempre più (almeno così è da aprile). Mi sono preso pure un anno "sabbatico" lontano da tutto e tutti e tutte, però nelle ultime settimane mi son rotto e così è dalla primavera che ho ricominciato ad uscire con qualche figliola. Per adesso però ho trovato solo amiche, ma non ancora la mia principessa. A dire il vero adesso non ci sto a pensare più di tanto, poichè con tutto quel che ho passato non è quella la priorità principale. Nell'ultimo anno sia perchè non stavo bene sia perchè ero giù di morale di occasioni ne ho buttate via una marea, però ora mi son "ribellato" a questa situazione ed ho deciso di accettarmi così come sono. Inutile stare ad aspettare di essere come prima.. come ero a 25 anni non ci ritorno più e cazzo...tra poco ho 35 anni, allora è bene darsi una mossa. Probabilmente non tornerò al 100% come prima ma fà parte della vita e comunque il passato è passato.
Ringrazio un'amica (che non mi leggerà perchè non conosce questo blog e manco mi passa dalla capoccia di dirglielo) che di recente mi ha proprio scosso, svegliandomi dal "torpore di seghe mentali" che che mi ero costruito in questi mesi. Avete presente quella situazione in cui uno sta poco bene... e quando sta poco bene è limitato nel fare le cose e non ci si può far nulla. Però ci sono dei giorni in cui uno sta bene oppure 'mezzo e mezzo' e comunque sia non fa niente aspettando di stare meglio in futuro oppure temendo di stare poco bene a breve e quindi non esce......ecco, quella è stata la mia situazione degli ultimi 2 anni, aspettare di fare le cose nel mese successivo aspettando che la cura funzionasse e mi facesse stare bene. E se non fosse che se uno perde il lavoro con la crisi che c'è in Italia non lo ritrova...mi sarei pure licenziato nel 2008! Pensate voi come stavo. Ora basta. Mi accetto così come sono e se quando esco mi sento poco bene...tornerò a casa e ci riprovo un'altra volta.
Poi vediamo.....son contento perchè ho rivisto persone che non vedevo da più di un anno (anche da due) e tutte mi hanno detto che mi vedono parecchio meglio. Quindi forse, a parte il lato psicologico, anche la cura comincia a fare effetto. D'altronde 7-8 chili li ho presi rispetto l'anno scorso ed ora peso quanto pesavo nel 2006.
Vediamo...oggi ho scritto il post, non so se li scriverò altri. D'altronde questo blog veniva scritto per raccontare la vita notturna e le cazzate che mi venivano in mente. Le cazzate per la testa ce l'ho sempre (d'altronde son nato giullare...per esempio per il pesce d'aprile ho telefonato a mia sorella, falsificando la voce e facendo finta di essere uno che aveva trovato il suo numero nel bagno dell'autogrill e voleva sapere quanto costava trombare...eheheh poverina....l'è preso male! Alla fine della telefonata avevo i lucciconi agli occhi....da quanto ridevo... vabbè poi gliel'ho detto quasi subito:)) , ma son differenti e di andare a giro per locali in effetti non mi tira più. Giusto una volta ogni tanto ma le disco ed i pub non mi entusiasmano.
Inoltre sono senza internet a casa da inizio anno e non so quando lo riavrò, quindi boh. Magari ricomincio a scrivere qualcosa facendo un riassunto mensile di cosa mi accade, ma non con l'intensità di prima anche perchè non ho tanta voglia di scrivere.
Vediamo....la situazione attuale è che ora come ora ho tre amiche con cui mi vedo ogni tanto ma non penso che nessuna sia quella giusta. Una ora parte e va via da Firenze per svariati mesi. L'altra idem a breve. Una mi garba parecchio (quella che mi ha scosso... però lì x lì nel breve non l'ho presa per niente bene e quindi me la son giocata...e ormai son messo nel cassettino dell' "amico" anzichè del "flirt"...da lì è dura uscire). Poi c'è una quarta che ho incontrato di recente tramite internet. Lei è interessata a me, ma purtroppo a me non piace tanto...quindi niente.
Speriamo che l'estate mi porti nuove conoscenze.
Buon giugno. Se avrò voglia riscriverò a luglio.
Work in progress.... evoluzione in corso....

6 commenti:

AndreA ha detto...

Bentornato!! :-)

Un abbraccio. ;-)

orchy ha detto...

wellàààààààààà...ma ben tornato...:-)
E' stato bello rileggerti dopo tanto tempo.
Son felice di sapere che stai meglio e incrocio le dita perchè tu possa uscire da questa situazione.
Un abbraccio e un bacio..:-)

Anonimo ha detto...

Bene bene, anch'io sono molto contenta che stai meglio e soprattutto che ti è ritornata la voglia di uscire ;-) Baci Silvia

blog_toscano ha detto...

thanks ragazzi/e.
Speriamo di continuare a recuperare così :)
Quando avrò internet a casa di nuovo farò un salto nei vari blog.
Buona giornata

Kniendich ha detto...

Bentornato... sono contento che la polvere ti ha dato una motivazione in più per alzarti..

Sono con te..
Un abbraccio..

blog_toscano ha detto...

thanks.
ciao, un saluto a tutti.
ora posto un update e poi ci si risente ad agosto